Viale Po, 86/88 - 44122 Ferrara
info@pcmchimica.com
0532 1860080/1860694
Home / Prodotti / AGRICOLTURA / ACIDO FORMICO

ACIDO FORMICO

APICOLTURA!

L'uso principale dell'acido formico è come agente conservante e antibatterico nei mangimi per animali d'allevamento. Vaporizzato sul fieno o su altri foraggi, ne arresta alcuni processi di fermentazione. Nell'industria avicola viene a volte addizionato al mangime per eliminare i batteri della salmonella.

 

Tra gli additivi alimentari è identificato dalla sigla E 236.

 

In apicoltura viene utilizzato nella lotta contro la Varroa destructor. La difficoltà e la pericolosità di somministrazione ne limitano l'utilizzo.

 

Alcuni uccelli, tra cui il corvo e la ghiandaia, provocano pesantemente le formiche, che nel tentativo di respingere il molestatore gli spruzzano contro l'acido formico. Questa pratica è nota col nome di anting o bagno di formiche. L'uccello si serve dell'acido per liberarsi dei parassiti.

 

I formiati, sali derivati dell'acido formico, vengono impiegati nell'industria tessile, della carta, della gomma, della plastica e nella concia dei pellami. Alcuni suoi esteri trovano uso come aromi artificiali e come profumi.

Acquistami nel Negozio online!

Codice di verifica

CAPTCHA *
Concedo il consenso al trattamento dei dati
 
(* Campi Obbligatori)